Aderenze addominali postoperatorie: che fare?

Buonasera.

Mia moglie Martina è stata operata nel 2011: rimozione di un’ovaia in laparoscopia. 

Da allora soffre con maggior frequenza di dolori addominali molto forti. Oggi 29 maggio 2017 è alla 23 esima settimana di gravidanza e i dolori l’hanno accompagnata per tutto il giorno. Siamo andati a fare una visita ginecologica precauzionale ed è tutto apposto. 

Volevo chiedere se l’ossigenoterapia iperbarica può aiutarla.

Grazie,

Beraldo 

 

Un commento a “Aderenze addominali postoperatorie: che fare?

  1. Claudia Rastelli on

    Gentile Signor Beraldo,
    grazie per la sua richiesta di consulenza .
    Purtroppo nel caso di sua moglie, l’ossigenoterapia iperbarica non può essere d’aiuto.
    Vi consiglio di proseguire con i normali controlli della gestazione, ed eventualmente, portata a termine la gravidanza, effettuare esami diagnostici specifici per il problema delle aderenze e del transito intestinale consultando uno specialista.

    Cordiali Saluti,
    Dott.ssa Claudia Rastelli

    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Ferrara
    Ordine dei Medici Chirurghi di Rimini n. 2074

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *