Frattura collo del femore, a 4 mesi dall’intervento ho dolore e sospetto una necrosi. Posso fare ossigenoterapia?

Gent.mo dottore,
in data 26/07/2014, a seguito di una frattura del collo del femore, sono stato operato con intervento di osteosintesi mediante applicazione di due viti cannulate in acciaio.

Trascorsi ormai 4 mesi avverto ancora diversi fastidi nella zone inguinale in corrispondenza della testa del femore, ed il mio timore è che possa trattarsi di una necrosi.

Purtroppo non posso effettuare, proprio a causa della presenza delle predette viti in acciaio, né RM né TC. Non ho la possibilità di scoprire in via preventiva una possibile necrosi e la risonanza magnetica diagnosticherebbe una necrosi soltanto in una fase ormai troppo avanzata.
La mia domanda è se sarebbe possibile accedere comunque ad una terapia iperbarica come metodo preventivo senza aspettare che una RM dia segnali.

Cordiali saluti,
Fabrizio.

Un commento a “Frattura collo del femore, a 4 mesi dall’intervento ho dolore e sospetto una necrosi. Posso fare ossigenoterapia?

  1. Claudia Rastelli on

    Gentile Signor Fabrizio, mi dispiace che debba vivere queste problematiche.

    Il mio consiglio è innanzitutto quello di informarsi dall’ortopedico sulla precisa natura delle viti che ha utilizzato, infatti ai giorni d’oggi la maggior parte dei materiali usati per questo tipo di interventi sono compatibili con i macchinari di Radiodiagnostica. Inoltre credo che sia importante indagare e capire qual è il reale problema che sottende al dolore per poi scegliere la terapia adatta piuttosto che procedere per ipotesi, per questo ritengo necessari ulteriori approfondimenti.

    La Terapia iperbarica per essere sovvenzionata dal Servizio Sanitario Nazionale deve esser prescritta con criterio e sulla base di una diagnosi strumentale (ovvero con RM,TC) di Necrosi asettica della testa del femore.

    Rimaniamo a disposizione.

    Cordiali saluti,
    Dott.ssa Claudia Rastelli

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *