Acufeni: è possibile risolvere il problema dopo due anni?

Buongiorno,
due anni fa, un mio conoscente, dopo una caduta da trial, ha iniziato a soffrire di acufeni.

A questo proposito volevo sapere se la camera iperbarica potrebbe aiutarlo a risolvere questo problema anche a distanza di molto tempo.

Attendo una vostra risposta.

Grazie mille,
Sonia

Un commento a “Acufeni: è possibile risolvere il problema dopo due anni?

  1. Andrea Galvani on

    Gentilissima sig.ra Sonia,
    purtroppo 2 anni dalla comparsa dei sintomi sono un tempo troppo lungo per poter garantire una sicura possibilità di recupero.+

    Il fattore tempo rende molto difficile la possibilità di risolvere il problema, ma uno dei tentativi che può fare è quello di sottoporsi ad un ciclo di 10 sedute di terapia F.R.E.M.S. (Frequency Rhythmic Electrical Modulation System), un tipo di neurostimolazione che sembra dare buoni risultati per chi soffre di acufeni e che utilizziamo anche qui al Centro Iperbarico di Ravenna.
    In alternativa, so che alcuni reparti di Otorinolaringolatria hanno attivato dei percorsi particolari per chi soffre di queste problematiche (ad esempio L’ORL presso l’ospedale Morgagni di Forlì) pertanto la invito a prendere informazioni ed eventualmente considerare anche questa possibilità.

    Se invece è interessata a maggiori informazioni sulla terapia FREMS può contattare la segreteria del Centro Iperbarico al numero 0544 500152.

    In bocca al lupo per una rapida guarigione,
    un caro saluto,
    Dott. Andrea Galvani

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *