L’autunno è arrivato: quali trattamenti estetici si possono fare per reidratare e migliorare la nostra pelle?

I bagni di sole e la vita sregolata tipica dell’estate rendono la nostra pelle più segnata e spenta.

L’autunno è il periodo ideale per prendersi cura di sé e regalarsi dei trattamenti di medicina estetica allo scopo di ripristinare una buona reidratazione della pelle e rimediare ai segni che il sole ha lasciato sulla cute.

Abbiamo chiesto alla nostra Dr.ssa Claudia Rastelli, esperta in medicina estetica, quali sono i trattamenti che si possono eseguire in autunno.

trattamenti-estetici-autunno“Con l’autunno inizia un periodo favorevole per eseguire tutti i trattamenti di medicina estetica. Il mio consiglio è quello di iniziare da una buona biostimolazione per contrastare i danni che l’esposizione solare ha causato sulla pelle e ridare nuova luce e idratazione a una cute spenta, disidratata e segnata. Una pelle ben nutrita e idratata è una pelle più elastica e luminosa.

Per cancellare segni, quali rughe di espressione e solchi, si possono effettuare filler riempitivi all’acido ialuronico e trattamenti con tossina botulinica.

I primi sono principalmente usati per correggere le rughe nasogeniene (dal naso alla bocca), le rughe della marionetta (agli angoli della bocca), il famoso codice a barre (labbro superiore) e altri segni. L’acido ialuronico si utilizza anche per le ricostruzioni degli zigomi o per rimpolpare le labbra, sempre nel rispetto della fisionomia del paziente.

Il botulino, invece, è più indicato per rughe del terzo superiore del volto (i segni tra le sopracciglia, della fronte e del contorno occhi). Infatti, limitando la contrazione dei muscoli di queste regioni, si limita lo “stropicciamento” della pelle.

Se al dissolversi dell’abbronzatura ci ritrovassimo delle macchie della pelle, ci possono venire in soccorso peeling specifici utili anche a ridare luminosità e levigatezza al nostro incarnato.

Questo è un buon periodo per iniziare anche i trattamenti che comportano asportazione di cheratosi, fibromi o le stesse macchie cutanee con il Plexr® o con Laser CO2. Questi trattamenti, lasciando la pelle più sensibile, non vengono svolti nei mesi estivi. Tutti questi trattamenti sono disponibili previa una visita specialistica presso il Centro Iperbarico di Ravenna.

Ci tengo a ricordare che anche per la medicina estetica, come per tutti gli altri settori, è sempre bene affidarsi a personale sanitario preparato e competente in grado di valutare e garantire i migliori trattamenti. Ciò che caratterizza il Centro Iperbarico di Ravenna da altri Centri di medicina estetica è proprio la possibilità di effettuare percorsi personalizzati mirati al benessere della persona. Esperienza e competenza sono date dal fatto che alle spalle abbiamo un centro Medico che dal 1990 si occupa della cura della pelle.

Ringraziamo la Dott.ssa Rastelli per la sua disponibilità e per eventuali necessità o per ricevere ulteriori informazioni sui trattamenti effettuati al Centro Iperbarico di Ravenna, potete chiamare la segreteria del Centro al numero 0544 500152 oppure scrivere una mail all’indirizzo: segreteria@iperbaricoravenna.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *