Paola chiede un consiglio per sua mamma che soffre di ulcere da 8 anni

Buongiorno dottori, vi scrivo per mia mamma.

E’ da ben 8 anni che soffre di ulcere ad entrambe le gambe, dal ginocchio in giù.  Ha un quadro clinico abbastanza complesso (diabete e insufficienza renale in particolare). Siamo passati da cure generiche presso l’ospedale a trattamento con iperbarica locale, soltanto alle gambe.

Recentemente ha eseguito toilette chirurgica, ma a distanza di 10 giorni si è ripresentata infezione importante. Attualmente sta facendo terapia antibiotica e medicazione locale. Purtroppo sembra andare sempre peggio.

Chiedo, per quanto possibile, un parere sulla situazione e soprattutto se ci sono strutture a Roma a voi collegate, vista l’attuale difficoltà a raggiungervi a Ravenna. Grazie,
Paola

Un commento a “Paola chiede un consiglio per sua mamma che soffre di ulcere da 8 anni

  1. Klarida Hoxha on

    Gentile Paola, grazie per averci contattato.

    Per potere raggiungere la guarigione è necessario innanzitutto accertare l’eziologia delle lesioni quindi fare una diagnosi, correggere i fattori di compromissione riguardanti il diabete (controllo CAD e stabilizzazione della glicemia) e la patologia renale. Quest’ ultima in particolare è spesso causa di insorgenze di lesioni multiple e dolenti che necessitano di trattamenti mirati e delicati in quanto la pelle dei pazienti che soffrono di insufficienza renale è particolarmente delicata e spesso è presente una calcifilassi.
    La calcifilassi è caratterizzata dalla comparsa di ulcerazioni progressive e dolorose della cute associate a calcificazioni dei vasi sanguigni (arterie) che nutrono la pelle. Questo quadro provoca infezioni continue nelle zone dove si deposita la calcificazione e dove compaiono le lesioni. L’ infezione, come può capire, è solo una complicanza riscontrata durante il percorso di cura.

    La terapia che ha eseguito non è un trattamento iperbarico, ma una terapia locale di ossigeno ad alto flusso. Attualmente non ci sono studi che mostrano la reale efficacia e beneficio. L’ossigenoterapia iperbarica è una terapia etica riconosciuta dallo Stato con delle linee guida ben precise. Si tratta di somministrazione di ossigeno puro al 100% in un ambiente con una una pressione atmosferica elevata. Tra gli effetti benefici di questo tipo di terapia è proprio quello antinfiammatorio e antibatterico. Sono necessari medicazioni non traumatiche coadiuvate dall’ utilizzo di bendaggi appositi per ridurre gli edemi.

    Per quanto riguarda le strutture vicino al vostro domicilio, potete consultare il sito dell’ AIUC (Associazione Italiana Ulcere Cutanee) dove nella sezione regionale del Lazio, può trovare lo specialista più vicino a Lei.  Le mando il link di riferimento- http://www.aiuc.it/pagina/57/lazio

    Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti, se volesse prenotare una prima visita non esiti a contattarci presso la nostra segreteria 0544/500152

    Cordiali saluti

    Klarida Hoxha
    Coordinatore infermieristico Centro Cura Ferite Difficili

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *