“I Miei Primi Passi Nel Mondo”: un progetto del Comune di Ravenna

Nella primavera di quest’anno, l’Amministrazione comunale ha elaborato un progetto per festeggiare l’arrivo dei nuovi nati nel Comune di Ravenna, con un’iniziativa dedicata ai piccoli cittadini ed alle loro famiglie dal titolo “I Miei Primi Passi Nel Mondo”.

primi passiIl progetto nasce dalla volontà di offrire alle famiglie un reale sostegno, consapevoli che il momento della nascita di un bimbo/a comporta una serie importante di cambiamenti, spesso con spese che incidono significativamente nel bilancio familiare.

E così il nostro Comune ha chiesto alle associazioni di categoria e alle singole Aziende la disponibilità a contribuire al progetto.

Insieme a molte altre aziende ed esercizi commerciali del nostro territorio, Il Centro Iperbarico Ravenna ha aderito con entusiasmo. Ora il progetto si è concretizzato e tutti i dettagli sono pubblicati sul sito internet del Comune di Ravenna.

Noi abbiamo riservato alle neo mamme un’offerta sul massaggio linfodrenante metodo “Vodder”, con uno sconto del 10% sul pacchetto.

 

In cosa consiste il linfodrenaggio?

Il linfodrenaggio Vodder è un massaggio esercitato con movimenti ritmici, lenti e armonici che servono a ricreare l’equilibro idrico nei tessuti, spingendo la linfa nelle stazioni linfatiche ed evitando così il ristagno di liquidi e di tossine nei tessuti. E’ una tecnica molto rilassante che ha anche un altro importante obiettivo: permette il rinnovamento del liquido interstiziale. Questo consente alle cellule di rinnovarsi e vivere di più, agevolando così l’ossigenazione dei tessuti e, di conseguenza, migliorandone anche l’aspetto estetico.

Una particolarità del linfodrenaggio è che va praticato sempre senza olio o una qualsiasi sostanza grassa. È un massaggio asciutto, che al limite necessita di un po’ di talco per favorire lo scorrimento delle mani sulla cute.

Quali sono gli effetti del linfodrenaggio?

  • effetto vegetativo (anti stress): il massaggio linfodrenante agisce positivamente sul nervo vago, che costituisce la maggior parte del Sistema Nervoso Parasimpatico. Questo sistema si attiva quando siamo in una situazione di tranquillità e relax dando origine a molti effetti benefici: riduce la frequenza cardiaca, favorisce la digestione, incrementa la peristalsi intestinale, incentiva il rilassamento muscolare, favorisce le funzioni di “recupero” come quella immunitaria.
  • effetto analgesico (contro il dolore): con un’esecuzione esatta del linfodrenaggio, si eccitano cellule inibitrici che riducono la sensazione dolorosa.
  • effetto immunologico: si può presumere che il linfodrenaggio agisca sul sistema immunitario in quanto, attraverso lo spostamento manuale del liquido linfatico, gli elementi apportatori di malattia vengono portati al più presto nei linfonodi dove vengono resi inoffensivi.
  • effetto drenante: la circolazione linfatica ha il compito di mantenere bassa la concentrazione di cataboliti (scarti/tossine) nei nostri tessuti. Se questa funzione non viene svolta in maniera esaustiva, il nostro organismo richiama in sede altri liquidi con lo scopo di diluire tali scorie e mantenere accettabile la loro concentrazione. Durante la gravidanza è fisiologico un accumulo di liquidi in eccesso. Può quindi essere particolarmente indicato dopo il parto effettuare un ciclo di massaggi.

Essendo un massaggio lento e rilassante è particolarmente indicato per tutte quelle neo mamme desiderose di coccolarsi, perché no, anche accompagnate dal loro bimbo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *