Gualtiero soffre di un forte acufene e ci chiede un consiglio

Salve,
sono ormai due anni che ho un forte acufene a entrambe le orecchie.
Finora ho fatto eco-doppler con risultato negativo, inoltre sono mesi che faccio una cura di integratori.
Ho bisogno di un consiglio, perché la mia situazione sta peggiorando.

Grazie

 

 

Un commento a “Gualtiero soffre di un forte acufene e ci chiede un consiglio

  1. Andrea Galvani on

    Buongiorno sig. Gualtiero, grazie per averci scritto.

    Purtroppo se non vi è –contestualmente all’acufene- un quadro di ipoacusia (sordità) improvvisa neurosensoriale, non vi è indicazione al trattamento con OTI (ossigenoterapia-iperbarica).

    Presso il nostro centro è comunque attivo un ambulatorio rivolto alla valutazione degli acufeni: se vuole può quindi chiedere informazioni a riguardo contattandoci telefonicamente allo 0544-500152.

    Quando vi è invece ipoacusia con o senza acufeni, e solo dopo terapia medica specialistica impostata dall’ORL, si può prendere in considerazione il trattamento con OTI: Il protocollo per questo tipo di problema prevede generalmente un ciclo di 15 sedute a 2,5 ATA di pressione con durata di 90 minuti a seduta e frequenza quotidiana per cinque-sei giorni a settimana.

    Le faccio un grande in bocca al lupo,
    Andrea Galvani

    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, n. ordine dei Medici Chirurghi di Rimini: 02337

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *