Lesioni da pressione: come curarle?

Salve,
mio padre ha subito un’ operazione di stomia, che lo ha obbligato a letto per 30 giorni. Ora è a casa,  con due piaghe da decubito alla caviglia e al tallone, che gli provocano forti dolori.  È sotto le cure delle infermiere e dei dottori della clinica presso la quale è stato operato, ma non vediamo dei risultati.

Vorrei un consiglio sulla sua situazione e avrei piacere di portarlo al Centro Iperbarico. Mio padre non è diabetico.
Grazie.

Un commento a “Lesioni da pressione: come curarle?

  1. Alice Casadei on

    Cara Adele,
    mi dispiace per quanto vi è successo.

    Le lesioni da pressione si creano quando delle forze quali pressione, frizione, umidità ecc. agiscono sulla cute determinando un apporto minore di sangue e ossigeno ai tessuti, che quindi si deteriorano.

    Per favorire la guarigione è necessario interrompere l’effetto nocivo che queste forze hanno sui tessuti: suo padre ora che è a casa è allettato o è in grado di muoversi?

    Se è costretto a letto è necessario procurarsi il prima possibile l’apposito materasso antidecubito, sono anche molto utili strumenti quali un archetto alza coperte; questi dispositivi ci aiutano a diminuire l’effetto della pressione sulla lesione migliorando lo stato della cute.

    Oltre a questo un paziente allettato deve essere posturato (cioè aiutato a cambiare posizione a letto) almeno ogni 3 ore per migliorare l’afflusso di sangue.

    A questo è buona norma aggiungere nella medicazione uno scarico o eccentrico negativo, si tratta di un cuscinetto posto nelle zone dove la pressione risulta essere maggiore.

    Se invece suo padre è in grado di muoversi è indicato l’uso di scarpe apposite che agiscono come gli strumenti che ho già elencato alleviando così forze quali frizione e pressione che possono ritardare la guarigione.

    Infine è molto importante valutare lo stato nutrizionale di suo padre, per queste lesioni è indicata infatti una dieta ricca di proteine che favorisce la guarigione delle ferite.

    Detto questo siamo assolutamente disponibili per un eventuale visita, può prenotarla in qualsiasi momento presso la nostra segreteria al numero 0544 500152.

    Spero di esserle stata utile.
    Grazie ancora,
    Alice Casadei
    Infermiera Centro Cura Ferite Difficili del Centro Iperbarico di Ravenna

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *