Infezione alla protesi dell’anca, la camera iperbarica può aiutare?

Salve,
ho subito 50 giorni fa un intervento di protesi anca e, a causa infezione stafilococco aureo, mi hanno rimosso la protesi. 
Da circa 25 giorni sono in cura antibiotica indicata dalla antibiogramma.

Purtroppo l’infezione è stazionaria e dalla ferita esce del liquido sieroso che fa sì che la ferita non guarisca; inoltre i tessuti non aderiscono alla protesi fantoccio inserita.

Un trattamento iperbarica potrebbe aiutarmi a guarire?

Grazie

Un commento a “Infezione alla protesi dell’anca, la camera iperbarica può aiutare?

  1. Klarida Hoxha on

    Buongiorno Domenico, grazie per averci scritto.
    Mi dispiace per lo spiacevole sconveniente. La cosa più importante è che ora stai facendo una terapia antibiotica mirata. Se, come ci hai scritto, non risponde adeguatamente allora è necessario procedere con delle terapie aggiuntive.

    Innanzitutto bisogna valutare se ci sono dei fattori di compromissione che ritardano la guarigione, ovvero altre patologie di cui è affetto (diabete, ipertensione, cardiopatie, patologie reumatiche ecc). Se così fosse, è necessario mantenerle in equilibrio attraverso i vari specialisti del settore.

    Se l’ infezione non migliora sarebbe opportuno eseguire una visita dall’ infettivologo per ulteriori accertamenti. Una ecografia dei tessuti molli aiuta a capire se ci sono eventuali raccolte e di conseguenza aiuta a scegliere il trattamento locale appropriato, come ad esempio il drenaggio.

    Per quanto riguarda la terapia iperbarica, è un ottimo alleato nel combattere le infezioni di questo tipo soprattutto contro lo Strafiloccocco aureo. La terapia iperbarica ha un effetto sia legato alla gestione dell’ infezione e infiammazione perché potenzia l’ effetto dell’ antibiotico, sia come preparazione a un successivo intervento. Inoltre è utile anche nella fase ripartiva di cicatrizzazione.

    Se decidesse di volere effettuare una prima visita può telefonare presso la segreteria del Centro Iperbarico al numero 0544500152

    Cordiali saluti,
    Klarida Hoxha
    Coordinatrice infermieristica Centro Cura Ferite Difficile del Centro Iperbarico di Ravenna

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *