Vesciche piene d’acqua, Antero chiede un consiglio

Salve,
sono affetto da neuropatia bilaterale motoria ad ambedue le gambe da ca. 20 anni con conseguenti bruciori continui.
La mia cura e\’ lyrica 150, due al dì e un algix 60

Da ca. un mese mi sono comparse agli arti inferiori vesciche piene d\’acqua che rotte continuano a bagnare.
Le curo con connettivina plus, alcune sono guarite, altre sembrano in via di guarigione.
La cura iperbarica può servirmi?

Grazie per quanto vorrete dirmi.

Un commento a “Vesciche piene d’acqua, Antero chiede un consiglio

  1. Klarida Hoxha on

    Buongiorno Antero,
    grazie per averci scritto e mi dispiace per la sua situazione.
    E’ da capire se è affetto di altre patologie, soprattutto sarebbe stato utile anche sapere come mai soffre di neuropatia motoria bilaterale.
    Per darle una risposta un po’ più attendibile è necessario avere più informazioni a disposizione. Prima di tutto, come detto prima, è necessario capire se qualche condizione patologica abbia scatenato qualcosa nel suo organismo.
    Poi è necessario indagare la circolazione artero-venosa attraverso una consulenza dallo specialista vascolare attraverso un ecocolordoppler artero venoso. Poi bisogna capire se eventualmente c’è un’infezione.
    Per entrare in camera iperbarica è necessario eseguire una visita e ci sono dei criteri da rispettare.
    Se fosse per le vescicole piene d’acqua penso che il trattamento locale sia una buona scelta di medicazione, ma soprattutto, un buon inquadramento generale per capire come mai le vengono queste vescicole.

    Un caro saluto,
    Klarida Hoxha
    Coordinatrice infermieristica Centro Cura Ferite Difficile del Centro Iperbarico di Ravenna

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *