Necrosi della testa di entrambi i femori e crollo del capitello

Buongiorno scrivo per conto di un paziente che soffre di necrosi della testa di entrambi i femori e crollo del capitello.

È in cura per Leucemia Acuta Linfoide (LAL) e ha già eseguito un core decompression al femore destro.

Ora sta per farlo anche sull’altro femore e per il gomito non ci hanno dato possibilità di soluzione. L’ossigenoterapia può essere utile?

Grazie
Marta

Un commento a “Necrosi della testa di entrambi i femori e crollo del capitello

  1. Andrea Galvani on

    Buongiorno sig.ra Marta,
    grazie per averci scritto.

    Ci sono diversi aspetti da analizzare nella sua richiesta:

    -“cura per LAL (Leucemia Acuta Linfoide)”: da come è presenta si deduce che il paziente sta seguendo delle cure ematologiche, questa fase è ovviamente prioritaria rispetto al trattamento dell’osteonecrosi;

    -“crollo del capitello”: l’ossigenoterapia iperbarica non trova indicazione assoluta quando purtroppo c’è già stato un “cedimento” della struttura ossea;

    -“necrosi alla testa del femore”: il percorso attivo al Centro Iperbarico di Ravenna è il seguente: contestualmente alla visita per escludere le eventuali controindicazioni alla terapia con Ossigeno iperbarico si visualizzano le immagini della risonanza magnetica da cui si può ottenere il “grado di Steinberg”: per gradi 1 e 2 l’OTI trova indicazione (30 sedute a 2,5/2,2 ATA di pressione, 90 minuti a seduta e frequenza quotidiana per cinque/sei giorni a settimana).

    I pazienti nel nostro Centro vengono anche visitati dallo specialista fisiatra della struttura che, dopo la valutazione, prescriverà l’eventuale terapia fisica, la magnetoterapia, e se necessaria una terapia farmacologica di supporto.

    Spero di aver rispondo alle sue domande.
    Rimaniamo a completa disposizione per qualsiasi altra necessità o chiarimento, i contatti della nostra segreteria sono: 0544 500152 segreteria@iperbaricoravenna.it
    Un saluto e un augurio per un lieto natale ed un felice anno nuovo a Lei e ai sui cari.

    Dott. Andrea Galvani
    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, n. ordine dei Medici Chirurghi di Rimini: 02337

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *