HSD Italia premia l’archeologo siciliano Sebastiano Tusa a Ravenna

Sabato 26 novembre il famoso archeologo Sebastiano Tusa, Soprintendente del Mare della Regione Sicilia e Presidente dell’Accademia di Scienze e Tecniche Subacquee, presenterà il suo primo libro intitolato “Primo Mediterraneo”. 

L’evento si terrà presso il Grand Hotel Mattei di Ravenna e fa parte di un ciclo di incontri organizzati dall’Historical Diving Society  italia (HDS), l’associazione della Subacquea Storica che ha sede a Marina di Ravenna. Protagonisti degli eventi passati sono stati lo scrittore e regista Folco Quilici e l’Ing. Guido Gay, scopritore del relitto della “RN Roma”.

sebastiano-tusaLa serata avrà inizio alle 19.30 con l’intervista del giornalista Mario Cobellini al dottor Tusa, che mostrerà in esclusiva le immagini e i filmati delle più recenti campagne archeologiche nei fondali della splendida isola siciliana. Moderatore della serata sarà Federico De Strobel, Vice Presidente di HDS Italia.

Dopo la cena l’evento si concluderà con la consegna al dott. Tusa dell’HDS Italia Award, il riconoscimento che HDS Italia conferisce a chi  ha dato un contributo significativo alla storia della subacquea. 

In questa occasione potrete anche ammirare le opere fotografiche di Andrea Ghisotti fotografo professionista e giornalista specializzato in ambiente marino e subacqueo.

Siete pronti a immergervi nella storia della subacquea?  
Potete prenotare entro il 24 novembre via email o telefonando al 339.988.8935 

E se vi va di fare una bella visita ai numerosi reperti raccolti e conservati dai soci dell’HDS Italia c’è sempre il MAS, il Museo nazionale delle attività subacquee nella nuova sede di Marina di Ravenna. Per prenotazioni basta una email a Vincenzo Cardella o chiamarlo al numero 338.726.5650.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *