Ferita sacrale del 2011: si può evitare l’intervento?

Buongiorno a tutti,
Sono Franca e vi presento il mio problema per una ferita sacrale
“quadro clinico: paziente operata di isterectomia nel 2011, permangono briglie aderenziali con sacralizzazione dell’epidermide si consiglia chirurgo plastico per intervento.”
Io vorrei evitare l’intervento perché ho parecchie patologie tra cui il diabete di tipo 2.
Vi ringrazio anticipatamente, con la speranza che possiate aiutarmi.

Franca

Un commento a “Ferita sacrale del 2011: si può evitare l’intervento?

  1. Klarida Hoxha on

    Gentile Franca,
    mi dispiace per il problema che l’affligge e la ringrazio per averci contattato.
    Per valutarla al meglio è necessario capire il problema di persona.

    Le consiglio di prendere un appuntamento con la nostra segreteria al numero 0544/500152: verrà valutata da un team medico-infermieristico specializzato nella cura delle ferite difficili.

    Una volta esaminato il problema locale e lo stato di salute in generale si può decidere un piano terapeutico idoneo al suo caso.

    Dopo la valutazione saremo in grado di dirle anche se l’intervento può essere evitato e quali possono essere eventuali alternative.

    Un caro saluto,
    Klarida Hoxha

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *