Lesione osteonecrotica al ginocchio e lesioni osteocondritiche: può essere utile l’ossigenoterapia iperbarica?

Buongiorno,
vi ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

Volevo sapere se nel mio caso può  essere utile l’ossigenoterapia iperbarica, vi trasmetto di seguito il referto della risonanza magnetica, solo la parte  che penso interessi:
presenza di lesione osteonecrotica  con  cercine  sinistro clerotico, fra i tubercolosi intercondiloidei del piatto tibiale con massima ampiezza di mm7,1 .
Presenza di lesioni osteocondritiche sul margine articolare inferiore  del condito femorale mediale, con massima ampiezza  di mm 7,8 e di mm8,0.

L’ortopedico mi ha consigliato di fare infiltrazioni di acido ialuronico e prp.

Cosa mi consigliate?
Teresa

Un commento a “Lesione osteonecrotica al ginocchio e lesioni osteocondritiche: può essere utile l’ossigenoterapia iperbarica?

  1. Claudia Rastelli on

    Gentile signora Teresa,
    mi dispiace per il suo problema.

    L’acido ialuronico e il PRP sono delle ottime soluzioni per migliorare le lesioni osteocondritiche.
    A queste assocerei un ciclo di ossigenoterapia iperbarica specifico per ridurre l’edema osseo tipico del focolaio osteonecrotico.
    È importante in questo periodo non caricare l’arto, quindi le consiglio di usare le stampelle per evitare un peggioramento della sua condizione articolare.

    In casi come il suo al Centro Iperbarico di Ravenna inoltre consigliamo di aggiungere alle cure anche un percorso con magnetoterapia che sarà utile a rinforzare l’osso e di seguire una terapia farmacologica con bifosfonati, a meno di controindicazioni.

    Per ulteriori informazioni e una valutazione personalizzata può rivolgersi allo 0544.500152 o a info@iperbaricoravenna.it

    Cordiali saluti

    Dott.ssa Claudia Rastelli
    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Ferrara
    Ordine dei Medici Chirurghi di Rimini n. 2074

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *