Degenerazione dell’articolazione con necrosi ossea, la zia di Giacomo potrà curarsi con l’OTI

Salve,
posso inviare tramite email una risonanza di mia zia per studiare il caso? se si dove?

Dalla risonanza magnetica risulta una degenerazione dell’articolazione con necrosi ossea.

Per il momento è stata curata con arcoxia e tre cicli di acido ialuronico e a luglio hanno previsto il prp per tre sedute.

Vorrei sapere quali sono i costi e l’iter previsto in questi casi per un eventuale trattamento in camera.

Grazie

Giacomo

Un commento a “Degenerazione dell’articolazione con necrosi ossea, la zia di Giacomo potrà curarsi con l’OTI

  1. Claudia Rastelli on

    Gentile signor Giacomo,
    grazie per averci scritto.

    La Terapia Iperbarica sarebbe utile nel caso di sua zia per i problemi di necrosi ossea segnalati dalla risonanza.
    Sarebbe però importante vedere l’esame e classificare la lesione ossea della sua zia per capire quanto sia grave e se l’ossigeno terapia possa ancora aiutarla.
    Può inviarci il referto a segreteria@iperbaricoravennna.it

    Mi preme però sottolineare che la Terapia Iperbarica non agisce sulla degenerazione della cartilagine che affligge l’articolazione della signora: l’OTI può risolvere la necrosi ossea ma non può far ricrescere la cartilagine usurata ne tantomeno correggere un eventuale collasso dell’osso sottostante.

    Presso il centro Iperbarico di Ravenna sua zia può effettuare una visita con un medico iperbarico che valuterà se può sostenere la terapia e se può trarne beneficio; inoltre potrà effettuare una visita fisiatrica per studiare un percorso riabilitativo o correggere eventuali disturbi di postura che possono aver causato il danno articolare.

    Il trattamento per osteonecrosi ossea è a carico del Sistema Sanitario Nazionale.
    Per qualsiasi altra informazione può chiamare la nostra segreteria al numero 0544.500152

    Resto a disposizione per ogni chiarimento
    Cordiali saluti
    Dott.ssa Claudia Rastelli

    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Ferrara
    Ordine dei Medici Chirurghi di Rimini n. 2074

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *