Tredicesimo congresso nazionale AIUC: i nostri esperti intervengono a Bari

Questa mattina presto alcuni dei nostri medici e infermieri sono partiti per raggiungere Bari: inizia oggi il XIII Congresso nazionale AIUC “UPDATE IN RIPARAZIONE TESSUTALE: dall’organizzazione sanitaria all’appropriatezza clinica”.
ottavo_congresso_AIUCI nostri esperti interverranno come relatori presentando i percorsi di cura che seguiamo per i pazienti con problemi di ulcere cutanee al Centro Iperbarico di Ravenna.

Dopo l’apertura dei lavori di questo pomeriggio, medici e infermieri prenderanno parte a varie sessioni di lavori nei prossimi giorni.
Il nostro Direttore Sanitario, dott. Pasquale Longobardi, interviene domani mattina, giovedì 8 ottobre, con una presentazione dal titolo “Linee guida per l’utilizzo dell’OTI nella riparazione tessutale. Modelli predittivi basati sulla misurazione dell’ossigeno nei tessuti”.

Segue l’intervento della coordinatrice infermieristica del Centro Cure Ferite Difficili, Klarida Hoxha, con una presentazione dal titolo “La terapia iperbarica nei pazienti con ulcera cutanea che richiedano maggiore impegno assistenziale”.
Sempre giovedì l’infermiera Elisa Ronzullo, la coordinatrice infermieristica Klarida Hoxha e il dottor Pasquale Longobardi presenteranno “Percorso terapeutico integrato nei pazienti con morbo di Buerger”.

Venerdì mattina tutto il team al completo: l’infermiera Elisa Ronzullo, la coordinatrice infermieristica Klarida Hoxha, la dottoressa Claudia Rastelli e il dottor Pasquale Longobardi, interverrà con un panel dedicato a “Associazione di polinucleotidi, acido ialuronico e polideosossiribonucleotidi nella riduzione del tempo di guarigione dell’ulcera cronica” .

Si tratta di un appuntamento davvero importante in cui si ritroveranno tutti i medici ed esperti più importanti nell’ambito del wound care.

AIUC, l’Associazione Italiana Ulcere Cutanee Onlus, si occupa da molti anni di temi come la qualità delle medicazioni e dei device in generale e ha speso molte energie nel cercare di sollecitare i vari livelli istituzionali ad apportare modifiche all’assetto del nostro SSN nel campo della cura delle ulcere cutanee, affinché venisse finalmente riconosciuto, anche nel nostro Paese, il diritto del paziente affetto da tale patologia alle migliori cure, riuscendo ad ottenere importanti risultati in diverse regioni italiane. Porta avanti un impegno continuo  sul piano della formazione realizzando corsi in quasi tutte le regioni.

Qui è possibile scaricare il programma completo del congresso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *