Superate le difficoltà, l'ulcera vasculitica di Donato sta guarendo

Centro Iperbarico di Ravenna

Donato è proprietario di un’azienda di legnami in un piccolo paese in Abruzzo, ed è arrivato al Centro Iperbarico il 22 luglio con un’ulcera vasculitica alla gamba.  Questo tipo di ulcere si alimentano in situazioni di ansia e di stress e la ferita di Donato tardava a guarire per l’insorgere di altre gravi problematiche di salute che non gli permettevano di essere tranquillo. Arrivato al Centro Cura Ferite Difficili del Centro Iperbarico di Ravenna è stato curato con medicazioni avanzate e stava pian piano migliorando ma mentre era qui da noi la sua azienda si è allagata due volte a causa dell’alluvione che ha colpito l’Abruzzo lo scorso novembre.

Donato ha dovuto temporaneamente sospendere le medicazioni per occuparsi di risolvere i tanti problemi che ne sono conseguiti ma fortunatamente sua moglie, infermiera ed ex caposala, è sempre stata molto presente e molto brava nel seguirlo: nei periodi in cui non poteva essere a Ravenna si è presa cura del marito e si è sempre occupata delle medicazioni con molta attenzione. Questo ha aiutato Donato moltissimo perché per chi soffre di queste ulcere molto dolorose e strettamente collegate allo stress emotivo è importante avere accanto persone che sanno comprendere il dolore e avere tante attenzioni.

Grazie all’impegno della moglie e delle infermiere del Centro Cura Ferite Difficili a novembre la ferita di Donato era migliorata molto e lui è tornato a Ravenna per un ciclo di 20 sedute di ossigenoterapia iperbarica in associazione a terapia FREMS (una seduta al giorno) e a innesti eterologi che permettono di stimolare i processi di riparazione a progredire più velocemente. In seguito agli innesti eseguiti il 15 novembre e il 5 dicembre la situazione è migliorata molto: dopo soli cinque mesi (di solito per la guarigione di queste ulcere ci vuole circa un anno di tempo) Donato non ha più dolore, la ferita si sta chiudendo e lui ovviamente è contentissimo!
Per ringraziarci ci ha regalato il bellissimo porta caramelle nella foto, realizzato per noi  direttamente nella sua azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *