L'OTI nel trattamento delle ulcere cutanee: materiali del convegno di Bolzano e di Bologna

Nel convegno “Lesioni cutanee acute e croniche e riparazione tissutale” svolto a Bolzano il 10 novembre 2011 (scarica  il programma e vedi post sull’evento) il Dr. Longobardi ha fatto una relazione dal titolo “Lesioni cutanee: ruolo dell’OTI nell’approccio congiunto” . Due i casi clinici presentati: quello di un paziente maschio di 34 anni, fumatore con ulcera traumatica (e già proposto per amputazione ) e il caso di una donna di 40 anni già amputata con piede diabetico arteriopatico. Entrambi i casi presentano in comune fattori di compromissione sistemici e locali. Nel suo intervento Dr. Longobardi ha quindi illustrato come l’OTI agisca con una funzione sistemica riducendo il livello di amputazione e accelerando il processo di riparazione tissutale

Del convegno di Bolzano sono disponibili gli appunti del Dr. Longobardi, un breve abstract sul ruolo dell’OTI nel trattamento delle ulcere cutanee e le slide dell’intervento visionabili di seguito.

Dello stesso argomento il Dr. Longobardi ha parlato anche nel convegno  “Simposio multidisciplinare su Ossigeno Terapia Iperbarica” (vedi il programma) svolto a Bologna il 17 dicembre 2011. Il Dr. Longobardi ha fatto il suo intervento nella terza sessione intitolata “Ossigeno Terapia Iperbarica riparazione Tissutale” moderata da Fasano e Masina. Qui sono disponibili gli appunti del Dr. Longobardi sugli interventi degli altri relatori e di seguito sono cunsultabili le slide della sua presentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *