Melanoma con metastasi: è utile l'ossigeno iperbarico?

Buongiorno dottore. Avrei voluto fissare un appuntamento con lei per una consulenza per mia mamma.. ma purtroppo i tempi di attesa sono lunghi.. aprile.. pertanto cercherò di farlo in questo modo ed esser breve anche se l’argomento non lo é.

Melanoma al dito della mano.. amputato l’anno scorso.. svuotamento ascellare.. dopo un anno: metastasi ai linfonodi del collo e del braccio.. ulteriore intervento.. chemioterapia..ora metastasi ai linfonodi del torace..ai polmoni e al fegato.. non chiedo un miracolo ovviamente.. solo sapere se la camera iperbarica possa dare qualche beneficio almeno al discorso polmonare e respiratorio.

Io anni fa ho fatto la camera iperbarica da lei per un ‘altro problema e ho risolto.. mi chiedevo solo se mia mamma poteva almeno avere qualche beneficio. La ringrazio infinitamente.. sin da ora. Distinti saluti. Carla

0 commenti a “Melanoma con metastasi: è utile l'ossigeno iperbarico?

  1. Pasquale Longobardi on

    cara Carla, ti ringrazio per l’attenzione e la stima. Mi dispiace intensamente per la grave situazione della mamma.
    Contatta l’Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST) di Meldola (Forlì), email: http://www.irst.emr.it/ è dove porterei un mio parente che avesse il problema di tua mamma.
    La terapia iperbarica sarebbe utile solo per il trattamento delle eventuali complicanze della radioterapia o chemioterapia.
    Ho partecipato, in Olanda, ad alcune riunioni del gruppo di lavoro “Oxygen and Oncotherapy” dove abbiamo ipotizzato un ruolo della ossigenoterapia iperbarica nel potenziamento della terapia antitumorale ma in Italia tali procedure non sono ancora conosciute e accettate dagli oncologi.

    Se fosse utile, chiedi a Claudia Assirelli (tel 0544-500152, email direzione@iperbaricoravenna.it) il numero del mio cellulare e contattami personalmente.

    Mi dispiace per il tempo di attesa per la visita con me. Il Centro iperbarico Ravenna ha uno staff di cinque medici (oltre ai rianimatori che gestiscono l’emergenza H24) e ritengo utile informare i lettori del blog che è possibile ricevere una valutazione immediata da parte di un mio collaboratore.

    Un caro saluto, Pasquale

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *