Convulsioni febbrili in infanzia: no all'immersione?

Buonasera, come al solito La disturbo per un chiarimento. Ragazza 25 anni, ha sofferto fino ad 11 anni di convulsioni febbrili, da 11 anni a oggi nessun episodio.

Esistono delle controindicazioni assolute alla subacquea? Il medico di base è stato categorico nel negare l’idoneità a questo sport. La ragazza vorrebbe fare gli accertamenti del caso per verificare questa non idoneità, ha una laurea in archeologia e vorrebbe poi specializzarsi in archeosub.  Grazie come sempre per la Sua disponibilità. Veronica

0 commenti a “Convulsioni febbrili in infanzia: no all'immersione?

  1. Pasquale Longobardi on

    Ciao Veronica, consiglia alla tua allieva di fare un elettroencefalogramma (EEG) con privazione del sonno (si esegue presso il servizio di neurofisiologia dell’Ospedale). Poi potrà contattare la segreteria del Centro iperbarico Ravenna (0544-500152) per una visita medica.

    Qualora non ci siano segni di alterazioni elettriche cerebrali (tipo epilessia) potrà immergersi in sicurezza. Visto la carriera di archeolofa subacquea che la tua allieva vorrebbe intraprendere, mi auguro che l’esame sia nella norma. Ciao, Pasquale

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *